Axl Rose & Del James

Nel periodo tra il 1991 e il 1993, i Guns N 'Roses rilasciarono una serie di tre video clip ,"Do not Cry", "November Rain" ed  "Estranged" sul doppio album della band dal titolo " Use Your Illusion ".Totalmente diverse da quelle fatte dal gruppo fino ad ora, queste tre clip sono state presentate come una  "trilogia", vale a dire, una storia raccontata in tre parti.Queste clip sono state accompagnate dalla pubblicazione dei rispettivi backtages, dove fu mostrato come sono stati tecnicamente realizzati i tre video.Tuttavia, ciò che ci interessa qui , sono i retroscena  che hanno reso questi video una trilogia quasi inspiegabile.

L'intera storia è basata su un racconto scritto da Del James, amico della band, più specificamente di Axl Rose e Izzy Stradlin, con il quale ha vissuto durante i suoi primi giorni a Los Angeles nell’appartamento  del defunto West Arkeen.A questo proposito, Del James disse : "I Guns N 'Roses  furono i miei  primi ed unici amici che avevo in California."

Il suo racconto era intitolato "Without You", e secondo l'autore, fu  ispirato da una discussione avvenuta tra W. Axl Rose e la sua ex moglie Erin Everly. "Without You è emerso da una notte in cui Axl mi chiamò alle 4 del mattino, quando ancora viveva con la sua ragazza, che in seguito divenne sua moglie, Erin Everly", aggiungendo: "Nel mondo, una superstar può avere tutto, il lusso, il denaro, ma le cose semplici come l'amore e le relazioni sono le più difficili da mantenere ".Da lì la storia che racconta l'inferno vissuto da un uomo che ha perso il suo amore per aver fatto un passo falso. Il tradimento, che lo portò all'estrema sofferenza psicologica, la desolazione e la degradazione dell'uomo prima di una realtà irreversibile, sono i temi su cui ruota la storia.Ma soprattutto, c'è un asse principale su cui gira tutta la storia; E 'una canzone che contiene il significato di tutta la storia e segna fin dall'inizio il tragico destino dei personaggi.

Secondo Del James : "Si mette il carattere in cima al mondo del rock, ma è anche la sua maledizione, l'ascolto di quello che ha scritto su di lei :  'Non posso vivere con te, né senza di te' ".Quando Del James lesse la lettera  di Axl Rose, e rimase affascinato dalla storia d'amore troncata, in cui entrambi i protagonisti subirono un destino che sembrava segnato. Poi il cantante decise  di usarla per raccontare la propria storia.

Hanno deciso di fare una serie di video, a formare la cosiddetta trilogia, in riferimento alla storia. Tuttavia, è essenziale per comprendere il messaggio di questa trilogia usare come  strumenti  alcuni parametri  della dottrina di "Past Life",  professa convinzione di  Axl  fin dai primi anni '90.

Pertanto, le tre storie, che alla fine formano un unico  aspetto visivo sono piene di metafore che alludono al modo permanente di  anima,reincarnazione e karma, trasmessi  da una vita all'altra.

DONT' CRY: L'INIZIO                                                                   

Il primo clip scelto per iniziare la trilogia fu  Don’t Cry,  per la quale si decise di utilizzare la versione originale.  Rose dichiarò: "Io preferisco la nuova versione di Don’t Cry, in quanto ha a che fare con quello che sono ora. Ma senza dubbio, l'originale mi porta attraverso la storia dei Guns N 'Roses. "

La canzone originale risale al 1985, momento in cui è fu scritta  da W. Axl Rose.  Il cantante  la modificò  per l'album "Use Your Illusion", decise di cambiare le parole e  i sentimenti espressi in essa.

Così è nata una seconda versione dal titolo Don’t Cry (Alt. Lyrics), che è parte integrante del disco "Use Your Illusion II", mentre l'originale fu pubblicata  nell’album  "Use Your Illusion I".

Al momento delle riprese, la band aveva bisogno di un modello che incarnasse il personaggio di Elizabeth (nome del personaggio scritto dalla storia di Del James).

E 'noto che durante i giorni del casting, il cantante vide una  fotografia della modella Stephanie Seymour in una rivista, e poi le chiese se volesse essere  la star del video.

A questo proposito, Rose  disse: "Quando ho visto la rivista Cosmopolitan mi sono reso conto che la ragazza era perfetta per svolgere il ruolo di Elizabeth."

Fu così che il team di reclutamento  contattò con la modella, che accettò subito l'offerta. "La gente mi ha sempre chiesto di partecipare a video, ma non mi sono mai interssata fino  a che i Guns N 'Roses non  mi offrirono di farne uno." Disse la Seymour.

Durante le riprese di questo clip, iniziò la storia d'amore tra Stephanie  ed  Axl, che finì male, con una causa della modella nei confronti del cantante.

Il regista scelto per l'occasione fu  Andy Morahan, che durante le riprese disse : "Abbiamo un gruppo di persone (Slash, Stephanie, Axl), che non avevano mai recitato, ma ha fatto molto bene. L'altra sera, quando abbiamo girato al bar con Stephanie, Axl e Dannette, insieme,  hanno fatto molto bene e tutto  era molto magico ".

Lo script di questa clip, che è stato rilasciato nel 1991 ed  è stato interamente scritto congiuntamente da W. Axl Rose e il produttore e sceneggiatore Josh Richman.

Nel  videoclip  Don’t Cry  è possibile vedere una storia d'amore con delusioni e sfortune, ma occupa senza dubbio in primo piano la questione delle reincarnazioni  successive che si verificano nel corso del tempo.

C'è un'anima torturata, si può vedere  una scena in cui una tempesta di neve intensa  si sviluppa davanti ai nostri occhi; in cui l’anima  sembra intrappolata in uno spazio tempo  e alla fine, accompagna arrancando tutto il bagaglio delle loro vite precedenti.

A questo proposito, Rose ha dichiarato: "Il freddo è una metafora. Mostra qualcuno intrappolato nel tempo e nello spazio, non c'è nemmeno la realtà del luogo in cui la persona era a quel tempo, è come una vita passata ".

E, ovviamente, la presenza della linea, che si muove lungo molte scene clip, che rappresenta il karma che rende il destino inevitabile e  presente in ogni vita nuova  in cui un anima inizia.

Nella vita di oggi, W. Axl Rose sembra riprendere la sua vita, ripetendo più e più volte il tragico destino che ha accompagnato la sua anima per secoli.

Quindi, nella scena in cui Rose è sdraiato sulla barella, sembra che altre vite vengano a dar lui  la colpa per i suoi fallimenti, e, infine, si criticano l'un l'altro.

Questa scena  che mostra tre diversi Rose in realtà era stata progettata  per Izzy Stradlin, ma come è noto, il musicista si rifutò di partecipare alle riprese del video.

Da qui la decisione di includere nelle scene dal vivo filmate sulla terrazza dell'Hotel Transcontinental, un chitarrista che appare solo di spalle alla telecamera con un cartello che chiede “WHERE’S IZZY?”

Slash sulla scena della macchina che cade dalla scogliera: "Questa idea della lotta in macchina mi è venuta grazie alla mia  ultima ragazza, che era un po pazza ."  Secondo lui fu  la cosa più difficile che dovette fare nel clip.

In quel momento, quando Slash cadde giù dalla scogliera con la sua auto, si può supporre che fu anche un'idea che ha a che fare con la vita dopo la morte.

A quanto pare, nel video muore e la sua anima è ascendente e il  gesto di gettare la chitarra sta a significare che tutto il materiale terreno è andato per la sua strada.

Successivamente, le immagini  si spostano dove Rose fa una sessione di terapia regressiva. Chi si siede accanto a lui è il terapeuta  Susan Londra, che è anche il suo terapeuta nella vita reale.

E poi la presunta morte del cantante, o meglio, il protagonista della storia, con una lapide che conteneva "W. Axl Rose 1962-1990 ". Tale data è stata scelta perché, disse il cantante,  fu  uno dei peggiori anni della sua vita e così  trovò  interessante da utilizzare quest'anno per impostare una data di morte.

Rose dichiarò: "Nella lapide ho messo la mia morte nel 1990 perché quell'anno ebbi delle  tendenze suicide. Le cose andavano bene, ma dopo  che il mio matrimonio fu  distrutto  dovetti riflettere sul perché così tante cose stavano andando male. "

Verso la fine del clip, una successione di immagini in cui si può vedere un Rose  totalmente verde, che si aggira  sotto terra, e agitando le mani come voler rilasciare qualcosa.

A questo proposito, il cantante ha detto: "Ci sono molte cose sul disco e  la gente chiama la mia voce “voce del demonio” . Ecco perché interpreto  il diavolo nel video, so che è una parte di me. Tutti abbiamo i nostri demoni con quello che abbiamo a che fare, il problema è che molti non lo accettano, ma  dobbiamo affrontare anche questo lato umano. "

L’ Axl verde rappresenta niente di più che il diavolo in tutti noi, e si suppone che lasci il nostro corpo quando moriamo.

E, infine, la colomba che sale è l'anima dei morti,  Rose, lascia un corpo per andare in un altro, forse.

Così il bambino alla fine del video rappresenta un altro inizio di vita, un'altra anima da riprovare, da qui il cambiamento di colore degli occhi del  bambino da blu a verde.

Forse l'acqua dove il bambino riemerge sta a significare in qualche modo la purezza di nascita, cercando di pulire gli errori di vite passate.

Thanks: gunsnroses.forochile.org